Caricamento
Logo Mastri Birrai Umbri

Per entrare devi essere maggiorenne.
Sei maggiorenne?

Ruota il dispositivo

La SocialBeer Week e le “Birre della Liberazione”

Questa è una settimana molto speciale per il nostro birrificio: stiamo, infatti, celebrando la SocialBeer Week! Dal 20 al 26 aprile Mastri Birrai Umbri premia l’intraprendenza di quelle persone che, sia pur distanti, vogliono affermare e ribadire il loro affetto e la costante vicinanza ad un proprio amico/a, un parente o persona cara.

Comprando il box da 12 birre artigianali opportunamente predisposto per l’iniziativa sul nostro e-commerce si ha diritto a “nominare” un’altra persona, scrivendo il suo indirizzo nell’apposito form: dopo pochi giorni, questa stessa persona sarà oggetto di una sorpresa ricca e gradita, ovvero di un box perfettamente identico a quello comprato dall’amico. In ognuno di essi sono presenti anche due bicchieri griffati Mastri Birrai Umbri ed un cavatappi, anch’esso del birrificio. Il tutto gratuitamente, senza neppure le spese di spedizione per entrambi.

Il box, tutto compreso, costa solamente €49.98 ed è acquistabile qui.

Far sentire gli amici meno lontani, ma anche permettere ad un padre di inviare un regalo genuino, artigianale e totalmente italiano al proprio figlio (ma anche il contrario!), oppure proporre un brindisi speciale tra innamorati forzosamente tenuti a distanza dal lockdown: tutto questo è SocialBeer Week. Distanti, ma uniti nel festeggiare, magari con un aperitivo o un brindisi online, la voglia di stringersi in un unico, lungo e affettuoso abbraccio virtuale reso sicuramente più vero e reale grazie all’intermediazione di una buona birra condivisa.

Non a caso, il nostro birraio Michele Sensidoni ha scelto di inserire nel box le bottiglie della nuova linea Monkey Style: “si tratta di mie ricette nuove e originali”, ci confida lo stesso Michele, “che prendono spunto dai migliori stili birrari internazionali lavorati con ingredienti nostrani e, proprio per questo, potrebbero essere benissimo testimoni della nostra voglia di liberazione dalla schiavitù del virus. Proprio come, per esempio, stili come la IPA (nel pacco c’è la nostra Harvest 100% italiana) hanno significato la “liberazione” della birra artigianale dal luogo comune della birra come bevanda pastorizzata da bere ghiacciata e priva di emozioni sensoriali. È successo negli USA negli anni ’70, e molte delle birre della linea Monkey strizzano l’occhio alla cultura della birra in voga oltreoceano”.

Ed ecco il collegamento con il prossimo 25 aprile: un anniversario fondamentale per la nostra Italia, che oggi comincia forse a vedere un barlume di luce oltre il tunnel del Covid. Il 25 aprile è, per tutti gli italiani, la giornata di festa per la liberazione dall’oppressione. E in questo 2020 possiamo annoverare, come oppressione, sicuramente quella del virus. Ne possiamo uscire soltanto tutti insieme e la birra artigianale è sopra ogni cosa testimone di unione, di fratellanza e di contatto: toccare i propri rispettivi bicchieri in segno di fratellanza è tra i gesti comuni che oggi ci mancano più di tutti.

Poterlo fare, anche attraverso i nostri pc, o i nostri smartphone, e bere insieme una buona birra artigianale potrà significare, in questo 25 aprile 2020, sentirci tutti più vicini, uniti e liberi. Anche grazie a Mastri Birrai Umbri ed al regalo che sta facendo ai propri clienti e sostenitori.